VITTORIA! VITTORIA


VITTORIA! VITTORIA!
Pronto l'emendamento blocca trivelle!
Avevamo ragione noi!
Dopo alcuni mesi di battaglia durissima, il governo Lega/5 Stelle, che ringrazio per questa promessa di provvedimento, ha accolto la prima importantissima pare delle nostre richieste. 
Nel prossimo decreto semplificazioni verrà istituita una moratoria di 3 anni al rilascio di nuovi titoli. Il divieto temporaneo ad operare si estende anche ai permessi di ricerca e prospezione già rilasciati, quindi anche e non solo a quelli rilasciati pochi giorni fa nel mare Ionio.
La moratoria è funzionale alla realizzazione del piano delle Aree, altra nostra richiesta, una specie di piano regolatore del nostro mare che dovrà individuare le zone che per questioni economiche, ambientali, turistiche etc, non devono essere colpite dalla ricerca ed estrazione di idrocarburi.
Oltre alla felicità per questa vittoria, rimane ancora molto da fare. 
Infatti questo provvedimento non cambia nulla per i permessi di LICATA ed altri permessi di coltivazione su cui il pericolo è concreto ed imminente.
Qualche seria perplessità desta inoltre l'applicazione di eventuali divieti sui permessi di ricerca già rilasciati, questi si che potrebbero aprirci a cause risarcitorie da parte delle compagnie petrolifere. Sarebbe quindi stato meglio non rilasciarli ma in ogni caso se vorranno ascoltarci abbiamo delle soluzioni anche per questi.
PS alla luce di questo provvedimento fa decisamente sorridere la propaganda di questi ultimi giorni che mirava a convincere che quei provvedimenti erano un atto dovuto. Questa moratoria è una una clamorosa smentita di quella propaganda. 
Come dicevamo bastava un decreto legge per fermarli.
Ma va bene così. Sopportiamo stoicamente, l'importante è il risultato.

Commenti

Post popolari in questo blog

IL GOVERNO ITALIANO OSCURA LE INFORMAZIONI SULLE TRIVELLE

LE TRIVELLE SONO TORNATE NEI BANCHI DEL CANALE DI SICILIA

LA STORIA DEL COMITATO STOPPA LA PIATTAFORMA